Cc scoprono coltivazione droga,7 arresti

LAUREANA DI BORRELLO (REGGIO CALABRIA), 30 GIU - I carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, assieme a quelli dello "Squadrone Cacciatori" di Vibo Valentia, hanno scoperto in contrada "Fondosignori" di Laureana di Borrello una coltivazione di canapa indiana, che era stata realizzata su un fondo agricolo e composta da oltre diecimila piante, arrestando le sette persone che la gestivano. In manette sono finiti Roberto Cutano, di 30 anni; Giuseppe Mesiti (30); Antonio Mesiti (38); Antonio Cirleo (27); Antonio Giampaolo (52) ed i romeni Cristea Mihai e Constantin Merisor, di 33 e 27 anni, accusati tutti di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. I sette sono stati sorpresi mentre erano intenti ad estirpare e defogliare un cospicuo quantitativo delle piante di canapa. Alla coltivazione era collegato un unico sistema d'irrigazione. Nelle vicinanze, all'interno di un casolare, sono stati trovati 30 chili di sostanza stupefacente, disposta in cassette di plastica, già defogliata e pronta per essere essiccata.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CN24
  2. Lamezia Informa
  3. Ionio Notizie
  4. StrettoWeb
  5. NuovaCosenza.com

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Palermiti

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...